Arte ed elettronica, lectio (quasi) magistrale

Stamani ho avuto il piacere di tenere una lezione di un’ora ai ragazzi della 1° AL del liceo artistico di Pescia insieme alla 1° EMA dell’indirizzo elettronico per parlare del connubio tra arte e tecnologia, dal tubo catodico di Nam June Paik e Gary Hill, passando da Laurie Anderson fino agli Studio Azzurro, con un pò d’esperienza personale con il Cantiere Nuovo per trasmetettere (spero) il messaggio che realizzare delle installazioni interattive o comunque l’uso della tecnologia nell’arte non è una cosa astrusa, difficile e impossibile… l’unione, in questo come in molti altri casi, fa la forza…

Ringrazio i ragazzi e le ragazze che mi hanno seguito, i professori, Cristina e Claudia che mi hanno invitato e Oriana che me le ha fatte conoscere…

Pascia-1 pescia2 pescia3

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...